• Viaggi
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Carl Vader Blog
  • Forum
  • Meteo
  • Tecnica
  • Reviews
  • Annunci Usato
Stampa

25/01/2021

Inserito in Carl Vader Blog

Spot: Cancun-Latina beach
Vento: Ponente 28/48 Nodi
Onda: 2.5 m
Tavola: RRD Barracuda 5’11
Ala: RRD Religion MK VII 4 m

Una autentica tempesta di vento si abbatte sulla costa pontina. E’ ancora difficile spostarsi a causa delle incostituzionali restrizioni alle nostre libertà sancite dalla Costituzione (scusate lo sfogo) e presso lo spot siamo sono io e mio fratello Marco. Il mare è grosso e nei set più grandi le onde frangono sulla terza ed a volte perfino sulla quarta secca. Devo confessarvi che anche con l’ala wave da 4 m ho avvertito spesso una forte invelatura che sono riuscito efficacemente a contrastare solo grazie alle straps con le quali avevo equipaggiato la RRD Barracuda. Al largo il vento era così forte che l’acqua veniva letteralmente nebulizzata, una vera dimostrazione di forza da parte della natura.  Dopo circa due ore di pura adrenalina nelle quali avevo surfato pareti a volte ben sopra i tre metri il vento è girato all’improvviso da Ponente a Maestrale/Tramontana creando una vasta area di copertura sotto costa. In una circostanza mi sono fatto ingolosire da una bella onda super ripida grazie al vento offshore, ma il kite ha rischiato lo stallo facendomi mancare completamente l’appoggio nell’up turn: wipe out pazzesco! L’onda mi ha lavorato come se fossi stato sbattuto in una lavatrice industriale ma sono riuscito a mantenere miracolosamente l’ala in volo, se fosse caduta non so davvero cosa sarebbe accaduto. In una giornata così impegnativa il miracolo lo ha fatto Marco, mio fratello, che è uscito in windsurf. Chapeau!
Aloha and Godspeed

Stampa

22/01/2021

Inserito in Carl Vader Blog

Spot: Alta Marea-Latina beach
Vento: Sud Sud/Est 13/22 Nodi
Onda: 2 m
Tavola: Liquid Force Lunar Lander
Ala: Flysurfer Stoke 9 m

Vento tra Ostro e Scirocco ed onda disordinata nei set più grandi anche di due metri, queste sono le condizioni meteomarine che caratterizzano la giornata odierna. Decido di non uscire con il surfino ma con una tavola twin tip dotata di ottime doti di carving, la Liquid Force Lunar Lander ed un’ala freeride/wave il Flysurfer Stoke 9. Questo combo mi consente di esplorare i vari break affrontando senza problemi in uscita gli schiumoni che usando un surfino strapless e con questa direzione ed intensità del vento avrei difficoltà a superare. Anche saltare sulle onde risulta estremamente divertente. In alcuni casi riesco anche a chiudere alcune surfate facendo attenzione a non far ingavonare la prua della tavola. Quando esco dall’acqua sono davvero felice poiché non potevo scegliere un combo migliore, non mi sarei mai divertito così usando un surfino. Twin Tip nelle onde? Why not.
Aloha and Godspeed