• Reviews
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Viaggi
  • Forum
  • Tecnica
  • Carl Vader Blog
  • Annunci Usato
  • Meteo
Stampa

21/12/2018

Inserito in Carl Vader Blog

Spot: Litorale di Latina “Topo beach”
Vento: Ponente 7/10 Nodi
Onda: assente
Tavola: Flysurfer Radical 6 128
Ala: Flysurfer Soul 18

Ultra light wind session con il Flysurfer Soul 18 ed il twin tip più picolo la Radical 6 128. Purtroppo non ho tavole light wind od ultra light wind ed il Soul 18 non può fare miracoli. Dopo quaranta minuti scado sottovento di duecento metri e devo tornare a piedi presso l’area di lancio. Comunque nei mesi invernali è mandatorio uscire ogni qualvolta se ne presenti l’opportunità ergo anche session come quella odierna hanno una elevata valenza.
Aloha and Godspeed

Stampa

17/12/2018

Inserito in Carl Vader Blog

Spot: Litorale di Latina “Topo Beach”
Vento: Ponente Maestrale 9/18 Nodi
Onda: 1,5 m
Tavola: Kazuma Shibi 5’4’’
Ala: Duotone Neo 12

Seconda kite session dopo il rientro da Maui. Oggi lo spot “Topo beach” offre, inizialmente, condizioni discrete ma la direzione del vento side shore gira progressivamente da terra nel giro di una quarantina di minuti. Sono fortunato poiché riesco a prendere il meglio e l’uso del surfino con le straps mi consente anche di chiudere alcuni tricks aerei appresi anni fa con tavole mutant. La giornata è bella e soleggiata ed in acqua, tutto sommato, si sta bene. Ovviamente rispetto all’Oceano cambiano totalmente i riferimenti e, sotto certi aspetti, surfare un’onda di un beach break del Mediterraneo è anche più difficoltoso a causa dello scarso tempo in cui la parete liquida concede i tempi giusti per essere aggredita. Il perfetto timing fa la differenza ed usare un 12 m non aiuta di certo ad essere reattivi in surfata. Fortunatamente ciò che un kite di dimensioni medie a volte ci toglie viene ampiamente restituito dalla tavola, ed in questo la super reattiva Kazuma Shibi è ineguagliabile.
Aloha and Godspeed