• Reviews
  • Carl Vader Blog
  • Tecnica
  • Meteo
  • Viaggi
  • Forum
  • Annunci Usato
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!

Eventi

Stampa

Zane Schweitzer e Angela Jackson vincono la Iberdrola Bilbao SUP World Challenge

Inserito in Eventi

Bilbao

Commentando la vittoria di Zane Schweitzer a Bilbao, prima prova della European Cup, viene in mente il titolo della celebre canzone di Phil Collins “Against All Odds”. Leggi tutto: Gong Angel Bamby 6'4'' (2012) review

Infatti, arrivato in extremis nella città basca da Tahiti, Zane scopriva con orrore che tutto il suo bagaglio, comprensivo delle attrezzature, era andato perso e non sarebbe mai arrivato in tempo per la disputa delle prove di Sprint Racing e Long Distance. Zane doveva quindi fare di necessità virtù, affidandosi alla benevolenza di altri partecipanti, dai quali riusciva ad avere una tavola (un modello sul quale non aveva mai gareggiato), una pagaia (più lunga e con pala più grande di quelle personali) ed addirittura l’abbigliamento e lo zaino con le bevande. A questo problema non di poco conto aggiungiamo le 11 ore di fuso orario da smaltire! Ebbene, tutto ciò non impediva a Zane di conquistare il gradino più basso del podio nella Sprint Race del sabato e la vittoria nella Long Distance di domenica con conseguente vittoria del titolo overall. Lo diciamo da tempo: Zane è già in grado di insidiare i mostri sacri del SUP Racing mondiale e quando riuscirà a migliorare anche sul piano della continuità di rendimento sarà un fiero avversario dei vari Kai Lenny, Connor Baxter ecc.Zane Schweitzer

Al secondo posto un altro atleta in continua crescita, il danese Casper Steinfath che vinceva la prova di Sprint Racing ma non riusciva ad andare oltre un sesto posto nella Long Distance, pur avendo a lungo combattuto per le primissime posizioni per gran parte della gara.

Terzo overall un Jake Jensen particolarmente motivato nella Long Distance dopo il problema tecnico (rottura della pagaia) che lo aveva fermato nella finale di Sprint Racing. E Jake non deludeva le aspettative, insidiando Zane da vicino per la vittoria finale, dovendosi alla fine però accontentare del secondo posto. Sicuramente Jake è un serio candidato per la vittoria delle Stand Up World Series 2014 anche se, vale la pena ricordarlo, la gara di Bilbao non valeva per l’assegnazione di punti nel circuito.

Al quarto posto Titouan Puyo, un rookie delle World Series, che riusciva a collezionare un 5 posto nella Sprint Race ed un eccellente terzo nella Long Distance. Vedremo nella prossima prova della European Cup , quello di Oleron in Francia, se Titouan riuscirà a confermarsi.

Ed eccoci finalmente al quinto overall, il nostro Leonard Nika, che riusciva ad ottenere rispettivamente un quarto ed un quinto piazzamento rispettivamente nelle prove di Sprint Racing e Long Distance. Continua quindi il percorso di crescita di Leonard, capace di impegnare i migliori del circuito. Sarà interessante seguire Leonard nel prosieguo della European Cup, tenendo conto che il nostro atleta nella prova finale, quella che si disputerà a Santa Severa dal 25 al 27 di Luglio, giocherà in casa ed avrà l’indubbio vantaggio di conoscere meglio di tutti il campo di regata e le condizioni che lo caratterizzano.

Per quanto riguarda la classifica femminile, nessuna sorpresa per quanto riguarda la vittoria overall, andata ad Angela Jackson. La fortissima atleta stravinceva tutte le prove della due giorni basca e si confermava inavvicinabile da parte delle sue avversarie. Con due secondi posti saliva sul secondo gradino Sonni Honscheid, mentre il terzo posto overall era appannaggio della francese Celine Guesdon che aveva la meglio sulla connazionale Olivia Piana in un Tie Breaker finale, essendo le due arrivate appaiate al terzo posto overall. Quinto piazzamento overall per la spagnola Laura Quetglas grazie al quarto e quinto posto conseguiti rispettivamente nella Sprint Race e nella Long Distance.

Angela Jackson

Da menzionare, infine, i due vincitori delle prove riservate agli amatori: Stefan Peillon in classifica maschile e Ciara Palencuela in quella femminile.

Nota doverosa per la splendida città di Bilbao, che si dimostrava una volta di più, una location perfetta per prove di SUP Racing. Il prossimo appuntamento della European Cup è fissato per il prossimo weekend ad Oleron, in Francia. Stay tuned per aggiornamenti e non dimenticate di visitare il sito www.watermanleague.com!

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti