• Annunci Usato
  • Forum
  • Reviews
  • Meteo
  • Viaggi
  • Tecnica
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Carl Vader Blog
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!

Eventi

Stampa

Nasce la Association of Paddlesurf Professionals e con essa il nuovo APP Tour!

Inserito in Eventi

frontpage

Come sappiamo le ultime due stagioni delle Stand Up World Series e dello Stand Up World Tour avevano visto un deciso ridimensionamento del numero delle prove in calendario a causa della penuria di sponsor.

Onde evitare la prematura scomparsa dei soli due circuiti professionistici di SUP Racing e Surfing, gli organizzatori, che fanno capo come sapete all’associazione The Waterman League, sono si sono messi per mesi e mesi alla ricerca di un main sponsor. Ebbene, essa ha portato i suoi frutti, con il coinvolgimento dell’impresa cinese AID, con quartier generale ad Hong Kong, che opera nel campo del private equity. In sostanza, si tratta di una società che gestisce fondi di investimento in aziende non quotate in borsa. L’annuncio è stato fatto congiuntamente da Tristan Boxford, CEO di The Waterman League, e Kelvin Wu, chairman di AID. Contestualmente Tristan ha annunciato la creazione della prima federazione professionistica relativa allo Stand Up Paddling, vale a dire la APP, Association of Paddlesurf Professionals, con relativo World Tour articolato su 8 prove che comprenderanno le due discipline di riferimento. Il calendario provvisorio è il seguente:

Oahu (USA)
Maui (USA)
Tokyo (Giappone)
Scharbeutz (Germania)
New York (USA)
San Francisco (USA)
Hainan (Cina)
Canary Islands (Spagna)

A parte l’evento in Cina, non solo doveroso nei confronti del main sponsor ma anche estremamente importante ai fini della crescita del SUP in un’area così ricca di potenzialità, accogliamo con piacere l’inclusione delle Isole Canarie come tappa del nuovo APP Tour, attendendo peraltro la comunicazione dell’elenco preciso degli spot da parte di The Waterman League.
In conclusione, la notizia è estremamente positiva in quanto il nuovo tour professionistico sarà sicuramente in grado di pompare linfa vitale a  tutto il movimento SUPpistico mondiale.

APP Logo

e-max.it: your social media marketing partner

Commenti   

 
#1 yonny 2017-01-11 22:14
Dal calendario provvisorio sembra proprio che si sia privilegiato puramente l'aspetto commerciale a discapito della qualità delle onde...ASP con il surf qualche hanno fa aveva fatto esattamente la stessa cosa e per questo era quasi fallita tanto da essere svenduta...oggi WSL ha un approccio diametralmente opposto puntando il più possibile su onde di qualità e cercando il ritorno attraverso la vendita degli spazi commerciali durante gli eventi trasmessi in streaming (streaming di altissima qualità!!!)
Ho difficoltà a capire l'interesse di una gara wave in Germania o a Tokyo, New York è stata abbandonata anche dall'ASP dopo solo un anno per gli altissimi costi della tappa!
Un fondo di private equity ha necessità di ritorni nel breve periodo e generalmente prevedono exit a non più di 3 anni soprattutto in aziende non quotate...spero di essere smentito ma la vedo male!
 

Non hai i privilegi necessari per postare commenti