• Meteo
  • Reviews
  • Tecnica
  • Carl Vader Blog
  • Forum
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Viaggi
  • Annunci Usato

Eventi

Stampa

Virtual M2O. Estesa la finestra di partecipazione

Inserito in Eventi

frontpage

Come vi avevamo anticipato a suo tempo, dopo la cancellazione della M2O 2020, gli organizzatori hanno deciso di far disputare una edizione virtuale di quella che è la classicissima di SUP Racing e di altri sport di pagaia più importante del mondo.

E’ notizia di ieri che gli organizzatori hanno deciso di estendere la finestra di partecipazione agli atleti, in base alle condizioni sotto specificate, fino al primo agosto.

  • L'esperienza della Nascar iRacing

Prima di scendere nei dettagli, l’idea di virtualizzare alcuni appuntamenti sportivi durante la pandemia non è nuova. Basti pensare alle prove del celebre campionato americano Nascar Racing, per la prima volta fatte disputare ai piloti in modo virtuale, tanto che è stato lanciato circa un mese e mezzo fa il format Nascar iRacing. Ciò è stato possibile grazie agli incredibili progressi raggiunti nel campo dei videogiochi sia a livello HW che SW negli ultimi anni e va detto che osservando in TV queste prove si fa veramente fatica, almeno a prima vista, a pensare che si tratti di gran premi automobilistici virtuali.

  • Il format della virtual edition della M2O 2020

L’idea di virtualizzare l’edizione 2020 M2O si propone come obiettivo quello di assicurare la continuità all’evento. Ovviamente non poteva essere però seguito il concept Nascar iRacing a livello di partecipazione contemporanea dei partecipanti all’evento. Non solo, dato che il SUP Racing è uno sport completamente diverso, occorreva far sì che gli atleti potessero effettivamente tradurre in termini pratici, e quindi di impegno e risultato agonistico, la loro partecipazione all’evento virtuale. La soluzione escogitata dagli organizzatori è stata dunque quella di consentire agli atleti di inviare i dati di una pagaiata (dati GPS) di 16 miglia fra il 24 ed il 26 luglio.   

Possono partecipare alla prova di diritto tutti coloro che nelle varie divisioni (SUP, PRONE,FOIL, OC1, SURFSKI, ecc.) hanno partecipato alle passate edizioni della M2O. I nuovi partecipanti devono inviare una richiesta in cui devono essere menzionate le proprie esperienze agonistiche negli sport di pagaia. E’ poi il comitato organizzatore ad accettare o meno l’iscrizione. Quest’ultima può essere effettuata pagando la quota di 60 $, che include la lycra ufficiale e i gadget della manifestazione.

Vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della M2O al seguente indirizzo:

M2O Logo

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti