• Tecnica
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Carl Vader Blog
  • Reviews
  • Annunci Usato
  • Viaggi
  • Meteo
  • Forum
Stampa

28/11/2019

Inserito in Maui Blog

Spot: Kanaha Beach park
Vento: Easterly 9/27 Nodi
Onda: 1.5 m
Tavola: Duotone Whip 5’0
Ala: Duotone Neo 9

Ieri lungo la North Shore il vento ha soffiato debolmente, alcuni foiler hanno cercato di uscire ma in un paio di casi le ali sono cadute in acqua determinando per entrambi una bella nuotata. Tutto sommato avrei anche potuto tentare ma nel pomeriggio io e Marco avevamo assunto l’impegno di aiutare, nel primo pomeriggio,  due nostri amici danesi al check in. Devo dire che si è trattato di una esperienza terrificante a causa dei costi per imbarcare i bagagli over size e over weight che hanno rischiato di pagare. La trattativa è stata lunga e si è svolta a fasi alterne poi, fortunatamente per loro, gli addetti della United gli hanno proposto un compromesso accettabile. Ciò nondimeno mentre stavamo andando via dall’aeroporto avevo addosso una indicibile agitazione. Il motivo è semplice….tra qualche giorno sarà il nostro turno ed abbiamo una montagna di attrezzature da riportare in Italia. Il giorno successivo è il Thanks Giving Day festa nazionale. Tutti gli spot sono inizialmente affollati,  eccomi planare felice al largo di Kanaha un pochini sopra invelato con il Neo 9. Ma prima mi ero posizionato sul break di Pier One fronteggiando, un calo di vento improvviso che ha rischiato di farmi stallare l’ala; grazie ad un kite loop ho evitato la caduta del neo in mare. Le onde sono bassine e disordinate poiché generate da una wind swell. Durante una surfata rischio il disastro: una tartaruga mi compare all’improvviso lungo la mia traiettoria sulla line up. Ancora oggi non so come ho fatto ad evitarla! La caduta è stata brutta poiché andavo a palla di cannone per impostare il bottom turn ma almeno ho evitato di ferirla. Un’ora e quaranta in acqua con Marco che con il suo wing Ozone Wasp si trattiene un pochino di più. Costco pizza e via a casa.
Aloha and Godspeed

Stampa

26/11/2019

Inserito in Maui Blog

Spot: Kanaha Beach park
Vento: Easterly 7/15 Nodi
Onda: logo
Tavola: Duotone Whip 5’0
Ala: Duotone Neo 9

La swell che ha raggiunto ieri la North Shore esaurisce rapidamente la sua energia. Il vento da Est soffia ovviamente alcuni gradi offshore e raggiunge i 27 Nodi. L’inside di Naish Beach a Kanaha è ovviamente poco ventoso poiché si trova in un’area di copertura ma, appena fuori, le raffiche spazzano l’Oceano. Uscire in queste condizioni non è facile e le ali stallate nei pressi della costa non si contano. Sono inoltre condizioni che personalmente non prediligo. Eppure a fine session ho un sorriso che farebbe impallidire anche the Joker. Vi chiederete, perché? In fondo le onde non erano alte, anzi. La risposta è semplice, imposto la session sui salti strapless e, per quanto non sia certo un bravo freestyler con il surfino, ne chiudo una moltitudine, alcuni anche con transizione in toe side. In una circostanza schieno un back looping strapless, peccato che cazzando la barra l’ala si sia svuotata e, perdendo hang time non sono riuscito a rimanere in piedi. Insomma una session molto divertente nella quale riesco anche a surfare alcune onde di bassa altezza. Marco ancora una volta esce con le attrezzature da wing disciplina nella quale sta raggiungendo un eccellente livello. Costco pizza e via a casa a leccarci le ferite dopo due ore e mezza spese in acqua.
Aloha and Godspeed