• Viaggi
  • Tecnica
  • Annunci Usato
  • Forum
  • Carl Vader Blog
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Meteo
  • Reviews
Stampa

Surftech Center Fuerteventura

Inserito in Latest

Michel - Surftechcenter Fuerteventura
Michel Rozenwajn - Surftech Center Fuerteventura

Con la costante crescita di popolarità che lo Stand Up Paddling sta guadagnando a livello mondiale, nuovi test center e club in cui noleggiare le attrezzature stanno sorgendo un pò ovunque. I paddler provenienti dal Windsurfing sanno quanto possa essere stressante viaggiare con le attrezzature al seguito e tutti questi disagi sono amplificati nel caso in cui si intenda portare con se tavole da Stand Up Paddling, assai più voluminose e pesanti di quelle da Windsurfing. Oggi vogliamo parlarvi di un Test Center di Fuerteventura, Isole Canarie, vale a dire Surftechcenter. E' gestito da Michel Rozenwajn, appassionatissimo surfista e windsurfista.

Alla fine dello scorso anno ha scoperto lo Stand Up Paddling e da allora ha abbandonato il Longboard a favore della tavola SUP. Quello che segue è il suo racconto di come è venuto a contatto con questo sport.

Michel's Quiver

Michel's quiver

"Tempo fa vidi le foto di Laird sul SUP senza pensare che un giorno avrei praticato questo sport. Lo scorso anno Jurgen Honsheid (uno dei pionieri del Windsurfing n.d.r.) ha iniziato a praticare lo Stand Up Paddling qui a Fuerte su una tavola da lui stesso shapata e, almeno all'inizio, non sembrava affatto eccitato.

Lo scorso Novembre non ci furono mareggiate ed il vento fu piuttosto altalenante. E' una situazione che non si presenta spesso a Fuerteventura ed è allora che l'idea di praticare il SUP cominciò ad affacciarsi nella mia mente. Così mi procurai la mia prima tavola SUP, precisamente una GONG Original Carve 12'0'' che non è la tavola migliore per imparare, ma da subito rimasi colpito dal feeling di camminare sull'acqua. Qualche settimana dopo iniziai a pagaiare su un GONG Greedy 10'2''dimostratasi sicuramente una tavola più adatta alle mie caratteristiche in surfata. Con il migliorare delle condizioni, tornai per un pò al mio Longboard (9'1'' Patterson Surftech), ma ogni volta che le condizioni peggioravano mi trovavo a fare pratica di SUP.

Il Greedy è una tavola un pò piccola per il mio peso (intorno a 85 Kg.) ma usarla rappresentava e rappresenta  una sfida eccitante. Ad ogni modo, ho continuato ad uscire con il SUP in condizioni non certo esaltanti (chop, vento onshore). Ma queste esperienze in tali condizioni hanno alla fine pagato, nel senso che che con buone condizioni ho scoperto che il SUP è assai più divertente del mio Longboard, tanto che quest'ultimo non è più presente nel mio van.

La maggior parte del tempo che spendo in acqua con la mia SUP board mi ritrovo da solo, visto che in questo momento sull'isola siamo solo in due a praticare questo sport. Comunque, sin dall'inizio mi sono offerto di prestare la tavola a chi mi chiede di provare e mi riprometto di prenderne altre per il noleggio, visto che portare con se tavole così grosse è quasi impossibile. Sto naturalmente puntando sulle migliori marche disponibili. Ritengo che Fuerteventura sia uno dei migliori posti per la pratica del SUP in Europa, con ottimi break, eccellenti session downwind e spot perfetti lagunari per imparare."

Allo stato attuale Michel dispone, nel suo test center, di tre tavole per il nolo: 2 GONG, Original Carve 12' e Greedy 10'2", ed una Moor 12'00'' ma altre di note marche (GONG, Surftech, C4Waterman, Moor, Takayama) sono in arrivo. Per informazioni e prenotazioni potete visitare il sito surftechcenter.

 

 

 

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti