• Viaggi
  • Carl Vader Blog
  • Forum
  • Tecnica
  • Annunci Usato
  • Reviews
  • Meteo
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing

Music to paddle with

Stampa

Aprile 2016. IQ - The Road of Bones

Inserito in SUP Music

frontpage

Il Progressive Rock torna prepotentemente con la nostra raccomandazione musicale del mese che è l’album “The Road Of Bones” della band britannica IQ. Leggi tutto: Nuova collezione Hibiscus da Railsaver PRO!

Gli IQ vantano una carriera arrivata ormai a 35 anni, pur avendo cambiato line-up più volte. Parliamo infatti di una band che, seguendo il percorso musicale segnato da gruppi storici come i Genesis e gli Yes, si è formata più o meno insieme ad un altro progetto musicale, anch’esso ancora attivo, quello cioè dei Marillion. A differenza di quest’ultimo, comunque, gli IQ non hanno mai raggiunto un successo commerciale che li facesse uscire dallo status di “cult band”, assunto nel corso degli anni nell’arena di quel movimento musicale ora noto come Neo Prog Rock. La critica musicale ha invece quasi sempre lodato gli album pubblicati dalla band, l’ultimo dei quali nel 2015 che è appunto quello oggetto della nostra breve recensione.

IQ - The Road Of Bones

Detto che la line-up attuale della band include ben quattro dei suoi fondatori Mike Holmes, Peter Nicholls, Paul Cook, Neil Durant e Tim Esau, “The Road Of Bones” è un concept album il cui titolo si riferisce all’autostrada russa Kolyma Highway, fatta costruire dai dissidenti del regime comunista staliniano fra il 1930 ed il 1950. Moltissimi di essi perirono durante la realizzazione dell’opera e spesso i loro corpi furono lasciati lungo i lati della strada, non potendo essere seppelliti a causa del ghiaccio che rendeva impossibile scavare fosse. A causa del tema non certo positivo, l’album presenta toni sostanzialmente dark e melancolici ma non al punto da risultare tedioso, anzi! Grazie infatti alla maestria musicale dei membri della band e soprattutto della voce di Peter Nicholls esso risulta estremamente piacevole all’ascolto e capace di riportarci indietro negli anni quando il Prog Rock dominava la scena musicale europea e non solo. Gli highlights dell’album sono la title-track “Road Of Bones”, “Without Walls” e “Until the End”. Se vi piace il progrock, “The Road Of Bones” è semplicemente un album imperdibile!



Indice dei brani

   1. From The Outside In
   2. The Road Of Bones
   3. Without Walls
   4. Ocean
   5. Until The End
   6. Knucklehead

Genere: Neoprog

 
 

Il sito della band è
http://www.iq-hq.co.uk/

 

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti