• Meteo
  • Viaggi
  • Tecnica
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Forum
  • Annunci Usato
  • Carl Vader Blog
  • Reviews

Music to paddle with

Stampa

Agosto 2016. Riverside - "Love, Fear and the Time Machine"

Inserito in SUP Music

frontpage

La nostra raccomandazione musicale del mese è “Love, Fear and the Time Machine”, sesto album della band polacca Riverside. Leggi tutto: Nuova collezione Hibiscus da Railsaver PRO!

Il gruppo musicale fu fondato a Varsavia nel 2001 da Mariusz Duda, Piotr Grudziński, Piotr Kozieradzki and Jacek Melnicki. Tutti appassionati di musica Prog Rock e Metal, i componenti della band iniziarono a lavorare ad alcuni  brani demo che suonarono dal vivo nel 2002 e nel 2003 in occasione di alcuni show musicali in Polonia. Anche se all’inizio del 2003 Jacek Melnicki lasciò la band per seguire una carriera musicale solista, il gruppo musicale pubblicò alcuni mesi dopo il primo album ufficiale, “Out Of Myself”. Oltre ad essere accompagnato da un discreto successo commerciale in Polonia, l’album fu accolto con estremo favore dalla critica, tanto da essere nominato da molti siti e riviste specializzate il miglior album di debutto del 2003. La fama della band presto varcò i confini nazionali, al punto che nel 2004 “Out of Myself” fu pubblicato negli USA e resto del mondo sotto la label di Prog Rock Laser’s Edge. In termini di sound, se questa prima opera dei Riverside poteva essere accostata all’output musicale di gruppi come i Porcupine Tree, i Marillion e gli Anathema, mostrava al contempo una precisa identità che di fatto allontanava i Riverside dal novero dei tanti cloni di tali band. Nell’arco dei successivi 11 anni i Riverside pubblicarono altri 5 album, l’ultimo dei quali nel 2015, appunto “Love, Fear and the Time Machine” oggetto della nostra raccomandazione del mese.

album cover

Questa ultima release del gruppo musicale è anche quella che gli ha assicurato il massimo successo commerciale, oltre che una maggiore popolarità. Il motivo è semplice, pur trattandosi comunque di un album dalle decise connotazioni Progressive lo è meno dei precedenti, richiamando a tratti la vena psichedelica dei Pink Floyd, gli sperimentalismi dei Talk Talk ed il sound inizialmente coniato da Steven Wilson. Il tutto, però, senza mai rinunciare a quel tocco melodico che ha sempre caratterizzato i brani della band. Detto questo, i fan dei Porcupine Tree di “Stupid Dream” saranno deliziati dalle atmosfere musicali dell’album peraltro molto accessibile e piacevole anche a coloro che non amano in modo particolare il Prog Rock. Gli highlight dell’album sono “Lost (Why Should I Be Frightened by a Hat?)”, “Towards the Blue Horizon” e “Found (The Unexpected Flaw of Searching)”. Canzoni perfette da ascoltare durante le nostre pagaiate in solitaria.



Indice dei brani

   1. Lost (Why Should I Be Frightened by a Hat?)
   2. Under the Pillow
   3. #Addicted
   4. Caterpillar and the Barbed Wire
   5. Saturate Me
   6. Afloat
   7. Discard Your Fear
   8. Towards the Blue Horizon
   9. Time Travellers
 10. Found (The Unexpected Flaw of Searching)

Genere: Prog Rock 

 
Il sito della band è

http://www.riversideband.pl

Il CD può essere acquistato, in formato mp3, su Amazon.uk al seguente indirizzo:

https://www.amazon.co.uk/Love-Fear-Time-Machine-Riverside/dp/B018I9L99K/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1472577588&sr=8-1&keywords=riverside+love+fear+and+the+time+machine

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti