• Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Carl Vader Blog
  • Forum
  • Reviews
  • Viaggi
  • Annunci Usato
  • Meteo
  • Tecnica
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!

Music to paddle with

Stampa

01/2019. NAO - The Grind Show

Inserito in SUP Music

frontpage

La nostra proposta musicale del mese è “The Grind Show” quarto album della band scozzese North Atlantic Oscillation. english version

E’ curioso recensire l’album di una band il cui nome si riferisce a quello di un indice meteorologico, peraltro di notevole rilevanza per la climatologia del Bacino Centrale del Mediterraneo, di cui vi abbiamo già parlato in un articolo pubblicato alcuni anni fa nella sezione “Meteo / Mare”. Tale originalissimo nome fu attribuito alla band da Sam Healy (cantante principale, chitarrista e tastierista), che la fondò nel 2005 e si avvalse da subito della collaborazione del bassista Chris Howard e del percussionista Ben Martin. Successivamente entrò a far parte dei NAO Bill Walsh anche se le sue apparizioni da allora sono sporadiche e si riferiscono soprattutto alle live performance. Pur costituitasi quindi circa 13 anni fa, bisogna attendere il 2010 perché la band pubblichi il primo studio album, “Grappling Hooks”, che venne accompagnato immediatamente da un notevole successo di critica, avviando la creazione di una solida fanbase. Il perché del suo successo va ricercato nella peculiarità del sound dei NAO, che riesce ad amalgamare sonorità psichedeliche e progressive, tanto che nel celebre programma della BBC Radio 1 “Evening Show” il sound dei NAO fu definito “super eccitante nuovo Rock & Roll per la futura decade”.  Arriviamo al 2012, anno in cui viene pubblicato l’attesissimo secondo album dei NAO. In questo caso sono evidenti maggiori contaminazioni Pop, Shoegaze ed addirittura Ambient. Il terzo album, “The Third Day”, fu pubblicato dalla band nel 2014 e come i precedenti fu accompagnato da un ottimo successo di critica commerciale. “The Grind Show”, rilasciato lo scorso anno, ed oggetto della nostra breve recensione,è l’album più recente dei NAO.   

NAO - The Grind Show

Anche in questo caso il gruppo musicale, ridotto ai due membri “storici” Sam Healy e Ben Martin, riesce a coniugare un sound che, come il fenomeno atmosferico cui il nome della band si richiama, fluttua continuamente, sfidando ed ammaliando al tempo stesso l’ascoltatore, dal primo brano, “Low Earth Orbit”, all’ultimo, “Kcenrebbur”. “The Grind Show” è un’opera che quindi non delude certo le attese dei fan che hanno dovuto attendere quasi quattro anni per questa nuova proposta musicale che vede ormai una band in piena fase di maturazione. Gli highlight dell’album sono “Weedkiller”, “Needles” e “Fernweh”. Tutti brani estremamente godibili di per sé ma ancora più significativi nel contesto di un album solidissimo e coesivo. Eccellente musica per accompagnarci in qualche pagaiata in solitaria.



 

Indice dei Brani

   1. Low Earth Orbit
   2. Weedkiller
   3. Fruitful Little Moons
   4. Needles
   5. Spinning Top
   6. Sirens
   7. Hymn
   8. Downriver
   9. Sequoia
 10. Fernweh
 11. Kcenrebbur

Genere: Psichedelica, Pop, Progressive, Shoegaze, Ambient


Il CD può essere ordinato su Amazon alla seguente URL

https://www.amazon.co.uk/Grind-Show-North-Atlantic-Oscillation/dp/B07HFMY6GX/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1548605465&sr=8-2&keywords=north+atlantic+oscillation

Il sito della band è:

http://www.naoband.net/

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti