• Viaggi
  • Carl Vader Blog
  • Tecnica
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Reviews
  • Forum
  • Meteo
  • Annunci Usato
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!

Kiteboarding

Stampa

Watermania: Naish Global 5'5'' Kiteboard Review

Inserito in Kiteboarding

Naish Global

La Naish Global 5'5'' è una delle tavole da Kiteboarding destinate al waveriding più popolari. Dopo tutto è la tavola di Robby Naish e Kai Lenny.

  • Introduzione

Naish Global, un classico. La tavola del mitico Robby Naish che mai, nella sua carriera di kiter, si è piegato all’uso di un normale twin tip. “Una buona prua non sarà mai una buona poppa e viceversa”, amava dire anni fa. In realtà la surfboard Naish Global è il prodotto di una evoluzione costante che ha visto letteralmente nascere il nostro sport. Gli epigoni sono appunto quelli delle prime tavole direzionali che assomigliavano molto a delle surfboard, evolutesi lentamente in mutant e, con il prepotente avvento del kite wave riding, tornate ad essere surfboard. Il modello 2012 della Global, oggetto del nostro test, è una misura intermedia: 5’5’’.
 
Naish Global
Naish Global
 
Naish Global
 

  • Performance

La sua compattezza la rende adatta non solo al surfing ma anche ad un uso “mutant style” dove le qualità nei salti si fondono quindi anche con una certa scioltezza in manovra. La costruzione in bamboo sandwich con rail in carbonio è di assoluto rilievo e si attesta ai vertici del mercato. L’outline è armoniosa così come i bordi la cui curva lascia intuire una grande agilità nel cambio di bordo. Straps e pads sono confortevoli e ben realizzati. Osservando la carena ecco una piacevolissima sorpresa: la tavola può essere “settata” in configurazione quad o trifin (thruster). Si sceglierà la prima configurazione quando si desidera un maggior drive e bolina, la seconda quando è necessaria maggiore scioltezza. A proposito di pinne quelle di serie (quad) sono realizzate con tecnologia honeycomb. Vediamo ora quali sono le qualità della tavola emerse dai numerosi test effettuati con essa.

BOLINA
: La tavola risale il vento senza sforzo. In configurazione thruster l’angolo di bolina è un pelino inferiore.

VELOCITA’
: Molto veloce. Su onde piccole ed a frames si deve rallentare altrimenti si perde il contatto con il face.

COMFORT NAVIGAZIONE: Tavola confortevole anche sul chop incrociato. A differenza di altre surfboard non saltella impattando quest’ultimo.

CARVING: Fantastico, soprattutto in configurazione quad quando il drive di conduzione è superiore. Passando al trhuster la tavola diventa davvero snappy e meno adatta al puro carving.

MANOVRABILITA’ : La tavola è davvero reattiva e reagisce immediatamente alla pressione dei piedi. La strambata può essere chiusa con facilità ed in planata. Nonostante le ridotte dimensioni si può virare ma è essenziale porre della paraffina sulla prua.
 
JUMPING : L’elevata velocità della tavola fa sì che i salti siano davvero alti, decisamente più alti che con un twin tip. L’energia che si libera invertendo l’ala risulta davvero esplosiva! Gli atterraggi risultano piuttosto semplici ma vanno condotti sempre lungo il corretto asse di manovra.
 
WAVE RIDING ONSHORE: In condizioni side/on od onshore wind è consigliabile configurare la tavola thruster per accrescerne la scioltezza. In tal modo con un’ala reattiva si possono disegnare belle curve anche frontside. Per i patiti del wave riding che surfano indifferentemente regular o switch il massimo rendimento si ha con quest’ultima stance. In condizioni onshore si può surfare anche in backside, la tavola risponde sempre in modo adeguato.
 
WAVE RIDING SIDESHORE: Un sogno! Qui la Global esprime al massimo il suo potenziale. Il passaggio rail to rail e l’aggressione del lip ne contraddistinguono il carattere di una vera  macchina da onda! L’uscita dai floater più improbabili è imbarazzante, difficilmente si rimane “accartocciati” dalla schiuma. Quad o thruster? In linea di principio se si desidera un maggior drive con onda grossa si può scegliere la prima configurazione. Se invece si desidera privilegiare sempre e comunque l’attitudine “snappy” della surfata la configurazione thruster  assicura il massimo della “turning” ability.
 
  • Conclusioni e Verdetto

Tavola di riferimento del mercato, la Naish Global è capace di soddisfare appieno i puristi del wave riding. Nella misura prescelta per questo test (5’5’’) la Global si dimostra anche adatta alle manovre ed ai salti mantenendo una abilità nel carving di assoluto rilievo. La possibilità di essere configurabile quad o thruster ne incrementa notevolmente la duttilità. La costruzione e gli accessori al top la rendono un prodotto assolutamente consigliabile. Per il 2013 la tavola ha subito leggeri ritocchi inclusi alcuni piccoli affinamenti a livello di grafica. Come dire? Prodotto vincente non si cambia. Assolutamente consigliabile.

 surfata, carving, jumping, duttilità, qualità costruttiva top notch, sacca in dotazione.
 -
e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti