• Viaggi
  • Forum
  • Reviews
  • Meteo
  • Carl Vader Blog
  • Tecnica
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Annunci Usato
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!

Kiteboarding

Stampa

Watermania. Airush Slayer V4 Kiteboard Review

Inserito in Kiteboarding

frontpage

Nuovo review nella sezione Watermania - Kiteboarding. E’ la volta della tavola Airush Slayer 5'1'' V4.

  • Introduzione
Abbiamo recensito su questo portale le prime due versioni di questa tavola direzionale che si è da subito distinta per uno shape particolare ed orientato alla planata anche con venti deboli, ed alla manovrabilità. Lo sviluppo della disciplina strapless freestyle ha comportato una profonda rivisitazione del progetto iniziale con una maggiore attenzione al peso, alla compatezza ed al disegno di carena.
 

board

 
  • Caratteristiche
La linea Slayer comprende due tavole la 5’1 (5’1″ x 20.5″ x 2″ 22L) oggetto del presente review, e la 5’5 (5’5″ x 22″ x 2″ 23.5L). La tavola è piuttosto leggera ma molto resistente grazie alla costruzione in wood sandwich. In coperta sono presenti quattro scasse per un uso delle straps due in linea o due davanti ed una dietro.  Il set up delle pinne è thruster, le pinne sono molto leggere, corte e con attacco FCS; il disegno della carena è particolare con un quadriconcavo piuttosto accentuato ed una profonda V per conferire alla tavola una maggiore direzionalità.  Lungo i bordi è presente un concavo che facilita enormemente i grab durante alcuni air tricks strapless. L’outline è particolare con dei winger posti ai lati del pad posteriore che hanno lo scopo di sfinare la poppa (diamond tail) per favorire la manovrabilità. Il finish della tavola è impeccabile, non abbiamo notato imperfezioni di alcun genere. In dotazione non vengono fornite le straps ma solo un pad verticale da porre al centro della tavola.
 
  • Performance

PLANATA: la tavola risulta super planante, rispetto ad una classica kite surfboard si può usare, a parità di condizioni di vento, un’ala più piccola di una misura.

BOLINA: davvero difficile chiedere di più ad una tavola direzionale 5’1, la Slayer risale il vento come un treno anche con poco vento.

VELOCITA’: Buona.

COMFORT DI NAVIGAZIONE: davvero difficile chiedere di più ad una tavola direzionale 5’1, la Slayer risale il vento come un treno anche con poco vento.

MANOVRABILITA’: ottima.

CARVING: In acqua piatta le doti di carving risultano ottime.

SURFATA IN CONDIZIONI SIDE SHORE: con onde poco formate è piuttosto efficace. In condizioni più solide è consigliabile montare un set di classiche pinne FCS M. Il cambio di bordo non è velocissimo ma comunque sufficiente a disegnare discreti turn. Attenzione allo scoop poco accentuato.

SURFATA IN CONDIZIONI ON SHORE: con onda mushy, a frames, la tavola reagisce in modo molto diretto alla pressione dei piedi, mantenendo una discreta velocità nel turn.

SALTI: nei salti strapless l’ampia carena ed il pop esplosivo favoriscono l’apprendimento degli air tricks, molto comodo il concavo sui bordi per grabbare la tavola. Con le straps la Slayer può tranquillamente essere usata per saltare in modo classico.

  • Suggerimenti

In caso si volesse accentuare le capacità di surfata della tavola (in condizioni di scaduta) consigliamo di montare un set surf FCS thruster.


  • In sintesi
plus Performante con poco vento, bolina, pop,  strapless freestyle, salti strapped, costruzione solida e piuttosto leggera, finish curato.
minus Instabile in condizioni di chop e mare incrociato.
 

logo

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti