• Forum
  • Reviews
  • Annunci Usato
  • Meteo
  • Tecnica
  • Carl Vader Blog
  • Viaggi
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!

FAQ

  • Qual'è il requisito essenziale per la pratica dello Stand Up Paddling?
    Saper nuotare è ovviamente condizione necessaria per l'apprendimento di tale sport.
  • Lo Stand Up Paddling è uno sport facile da apprendere?
    Assolutamente sì, soprattutto se si hanno esperienze pregresse di Surf da onda o di Windsurfing. La curva di apprendimento non è così ripida ed il rischio di infortuni quasi nullo.
  • Lo Stand Up Paddling è uno sport estremo?
    Dipende! Come nel Surf da onda o nel Windsurfing, sono le condizioni meteomarine in cui si esce a fare la differenza. Se praticato con tempo prettamente buono e non in presenza di grosse onde, il SUP è uno sport estremo quanto può essere quello di prendere un canotto e farsi una remata ...
  • Lo Stand Up Paddling è uno sport pericoloso?
    Vedasi punto precedente. Occorrerebbe menzionare, fra i pericoli potenziali corsi da uno Stand Up Paddler, quello che possono causare altri natanti, soprattutto a motore. Se ci si cimenta in Long Distance o si fa cruising lontano dalla costa, munirsi di un fischietto per segnalare la propria posizione ad altre imbarcazioni è un'ottima idea.
  • Devo indossare un giubotto salvagente?
    Il consiglio è quello di indossarlo sempre, anche per evitare problemi con la Capitaneria di Porto. Se si intende surfare un break vicino alla oosta e le onde sono medio-grandi il giubotto salvangente può essere un impedimento ...
  • E se mi trovo in difficoltà?
    La risposta può apparire scontata, ma è indispensabile rimanere SEMPRE sulla o vicino alla tavola condizione assicurata dall'uso del leash!
  • Devo usare il leash?
    Assolutamente sì! Il leash assolve la duplice funzione di non perdere la tavola (vedasi punto precedente) e di evitare, entro certi limiti, che questa, se persa in surfata, possa colpire altri surfisti e/o bagnanti. Attenzione: il leash deve essere specifico per SUP o almeno Long Board e quindi più lungo di quelli che in genere si usano su tavole piccole.
  • Dove devo posizionare la strap del leash?
    Domanda intelligente, visto che il peso di SUP boards può arrivare senza probelmi a 15 Kg. ed oltre. La regola è che con tavole dai 9 agli 11 Kg. , tipicamente di lunghezze oscillanti da 9'6'' a 11'6'', la strap può essere assicurata alla caviglia. Al di sopra di questo peso conviene posizionarla nella parte superiore del polpaccio, altrimenti nel caso di wipeout su onde di una certa grandezza, la trazione esercitata dal "tiro" della tavola sulla caviglia potrebbe causarne una distorsione. 
  • Posso usare una tavola SUP come longboard?
    Trattandosi di tavole molto più larghe di un longboard tradizionale, in teoria no, visto che l'effcienza della pagaiata a braccia ne risulta limitata.
  • Se esco da solo cosa debbo fare prima?
    Se si intende uscire da soli, cosa comunque sconsigliata, è essenziale comunicare a qualcuno in quale braccio di mare si intende pagaiare!
  • Quali sono le regole di precedenza in mare?
    Le imbarcazioni con minori possibilità di manovra (a remi e a vela) hanno SEMPRE E COMUNQUE la precedenza sui natanti a motore ma giocate sempre di anticipo e preparatevi a manovre evasive. E' essenziale guardarsi continuamente intorno specialmente in Estate, quando il traffico in acqua è più sostenuto! Se avete solo il sospetto che una imbarcazione a vela o a motore non si è accorta della vostra presenza, fate segnali ed eventualmente usate il fischietto!
  • Ci sono condizioni meteo assolutamente da evitare nella pratica del SUP, a parte quelle di mare grosso e forte corrente?
    Fatta eccezione per le mareggiate, temporali e vento forte da terra sono le condizioni in cui si rischia maggiormente. Ricordatevi che il vostro bellissimo remo in carbonio è di fatto un parafulmine!!!
  • Pagaiare controvento si può?
    Pagaiare controvento è come pedalare con una bicicletta in salita! Se si è allenati si può remare contro vento se questo soffia fino a 18 nodi circa. Se si viene sorpresi da vento forte da terra e non si riesce a raggiungere la costa in posizione eretta, pagaiare inginocchiandosi sulla tavola in modo tale da opporre una superficie inferiore al vento. Se anche questo rimedio non dovesse produrre risultati, pagaiare con le braccia da posizione distesa sulla tavola come si farebbe su una normale tavola da Surf.
  • Devo sempre seguire le previsioni meteo prima di avventurarmi in mare?
    Assolutamente sì! Visitare la relativa sezione del portale per acquisire le conoscenze meteo basilari.
  • E' la pratica del SUP regolamentata?
    Essendo uno sport nuovo, al momento non vi è alcuna regolamentazione specifica. Occorre quindi riferirisi alle leggi ed alle ordinanze vigenti emesse dalle Capitanerie di Porto per i natanti a remi.
  • Di cosa ho bisogno oltre che di una tavola e di un remo?
    In Inverno e durante le mezze stagioni bisogna indossare una muta ed eventualmente, cappuccio, calzari e guanti di neoprene. Una 4-3 nella brutta stagione o una 5-3 per fare rispettivamente Cruising o Waveriding a queste latitudini va benone, mentre nelle mezze stagioni una 3-2 o una 4-3 è più che sufficiente. In Estate basta una lycra a manica lunga ed un cappello. Proteggetevi dal sole!
  • Le mute da Surf non vanno bene per il SUP?
    Dipende. Le mute studiate per il Surf da onda sono per lo più bifoderate e sebbene assicurino una migliore libertà di movimento rispetto alle monofoderate da Windsurfing o Kitesurfing, sono un pò più freddine quando ci si trova fuori dall'acqua, come per la maggior parte del tempo su una SUP board. D'altro canto se si pratica soprattutto il Cruising le probabilità di cadere sono limitate ed indossare una caldissima muta da Windsurfing può tramutare una session in un'autentica sauna!
  • Occorre una buona preparazione fisica per poter praticare il SUP?
    Non necessariamente. Essere in buona forma fisica dovrebbe essere la premessa ma sicuramente è la conseguenza della pratica regolare del SUP.
  • Sono cardiopatico. Posso praticare il SUP?
    La frequenza cardiaca di lavoro derivante dalla pratica del SUP in assenza di corrente e con mare calmo ed andatura tranquilla, è inferiore a quella media di una sessione di footing. Consultarsi comunque con il proprio cardiologo.
  • Vorrei praticare il SUP ma la tavola è difficile da trasportare. Come faccio?
    E' ovvio che le tavole SUP possono essere caricate solo sul tettuccio di auto appartenenti al segmento medio-piccolo (attenzione, si può essere soggetti a contravvenzione anche a causa di una piccola sporgenza!). L'acquisto di un portapacchi gonfiabile risolve brillantemente il problema ...
  • Le ragazze possono praticare il SUP o questo sport ne sacrifica la femminilità?
    Il SUP è uno sport per tutti! Il tipo di impegno muscolare che l'esercizio dello Stand Up Paddling comporta, sempre se praticato con criterio, porta a rassodare il proprio fisico. Se poi ci si allena per fare la traversata del Canale della Manica o per la Maui-Molokai è un'altra storia ...
  • Si può "ospitare" la partner o il partner sulla tavola?
    Certamente! A patto che non si tratti rispettivamente della campionessa di sollevamento pesi rumena o di Jabba the Hut! Anche il vostro cane, comunque, potrebbe essere deliziato dall'esperienza ...
  • Posso ascoltare musica sul mio SUP giusto per fare cruising?
    Esistono ormai degli ottimi lettori mp3 waterproof, così come eccellenti custodie resistenti all'acqua per i vari modelli di IPOD Nano, naturalmente dotate di apposite cuffie.
  • Posso montare il rig della mia tavola da Windsurfing sulla mia SUP board?
    Dipende! Alcune case, come Starboard, Naish e più recentemente Mistral, offrono tavole dotate di scassa d'albero. Altre, come South Point, mantengono un approccio decisamente purista ... Per la serie, volete fare SUP o Windsurfing? In altri termini, avete voluto la vostra tavola SUP, ora pagaiate ...
  • Posso praticare il SUP al lago o su un fiume?
    Certamente, ma con riserva, sui laghi. Nessun problema per grandi laghi tipo Garda o Bolsena, facendo comunque attenzione a traghetti ed aliscafi. Se si intende uscire in piccoli laghi ed oasi naturali, informarsi presso il Corpo delle guardie Forestali per evitare multe salatissime e/o il sequestro dell'attrezzatura. E' assolutamente sconsigliato uscire nei fiumi a causa della corrente!
  • Sono Goofy o Regular?
    Questa è la domanda che tutti i surfisti alle prime armi devono porsi. Essere Goofy significa surfare con la gamba  destra in avanti, mentre il contrario avviene per un Regular. Per capire in quale di queste due categorie si cade ci si può far aiutare da un amico che ci farà la "cortesia" di spingerci alle spalle mentre rimaniamo in piedi a gambe vicine fra loro. La gamba che istintivamente metteremo in avanti per bilanciarci è quella di surfata ...


e-max.it: your social media marketing partner