• Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Reviews
  • Viaggi
  • Tecnica
  • Forum
  • Meteo
  • Carl Vader Blog
  • Annunci Usato
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!
Stampa

Rail Saver PRO Hibiscus Collection Review

Inserito in Reviews

RS Pro Hibiscus Review

Nel corso degli ultimi anni la casa ispanica Rail Saver PRO si è guadagnata una notevole reputazione su scala mondiale in virtù di prodotti estremamente funzionali e di altissima qualità Non a caso abbiamo testato in passato due degli accessori più significativi prodotti da Rs PRO ed entrambi hanno ottenuto le nostre massime valutazioni. E’ oggi la volta di un nuovo nastro per la protezione dei bordi delle tavole da SUP: l’RsPRO Hibiscus. Leggi tutto: Nuova collezione Hibiscus da Railsaver PRO!

Introduzione

  • Introduzione

Tutti gli Stand Up Paddler, indipendentemente dal prprio skill, sanno quanto sia facile danneggiare i rail di una SUP board con la pagaia. Fino ad oggi, le soluzioni adottate per limitare il problema hanno seguito due differenti strategie: 1) proteggere direttamente i rail con nastri specifici da applicare, appunto  lungo i bordi 2) applicare strisce di plastica morbida o gomma sul  bordo della pala della pagaia. D’altro canto quest’ultimo espediente comporta tre problemi: il primo è che è possibile danneggiare i rail della tavola anche con la parte del fusto della pagaia vicina all’innesto con la pala. Il secondo è che non bisogna dimenticare che i bordi della tavola possono essere danneggiati anche durante il trasporto/stoccaggio della stessa. Il terzo problema, infine, è che l’efficienza della pagaia, soprattutto se di qualità, può risultare parzialmente compromessa da un aumento considerevole dello spessore del bordo della sua pala. Alla luce di queste considerazioni è del tutto evidente che la soluzione preferibile è la prima, quella che passa quindi per l’applicazione di nastro opportunamente rinforzato sui rail della SUP board. La sola nota negativa che può comportare tale rimedio è che l’estetica della tavola può risultare compromessa dalla presenza di strisce longitudinali, troppo spesso decisamente antiestetiche. Non è certo il caso dei prodotti Rail Saver PRO che uniscono un notevole impatto estetico alle migliori proprietà di protezione dei rail delle SUP board.  Ma vediamo quindi quali sono le caratteristiche del prodotto scelto per il nostro test, il Rail Saver PRO nella nuova declinazione Hibiscus, non senza aver prima dato un giudizio estetico – soggettivo quanto si vuole – su tale prodotto: davvero molto bello a vedersi!

Caratteristiche

  • Caratteristiche

L’Hibiscus Rail Saver PRO è realizzato in PVC semi-rigido di spessore pari a 380 Micron a struttura lenticolare. In virtù di tali caratteristiche tale rail saver possiede eccellenti doti di resistenza agli impatti e alle abrasioni, oltre che a risultare estremamente adattabile alle curve e, non ultimo, riposizionabile durante l’installazione. Le due strisce incluse sono lunghe 191 cm (6’3’’) ciascuna e larghe 6,3 cm (2 ‘’1/2). A livello decorativo esse sono caratterizzate dalla presenza di fiori di Hibiscus neri ed argento nella loro parte anteriore, quella cioè da posizionare verso la prua. Si noti che sono anche presenti altre due versioni di tale rail saver con gli Hibiscus rispettivamente serigrafati in arancione e verde fluo. Il resto del rail saver è invece trasparente e quindi non va a compromettere eventuali altri serigrafie presenti sui bordi della tavola. Infine, una nota sulla confezione, orientate al minimalismo ma, forse proprio per questo, piuttosto gradevole. Non è presente un manuale di installazione ma ci sentiamo di condividere questa scelta in quanto è sufficiente seguire le istruzioni del video di installazione presente sul sito RsPRO che riportiamo nel prossimo paragrafo per comodità e che abbiamo seguito pedissequamente come meglio vedrete nel paragrafo successivo.

Installazione

  • Installazione

Seguendo le istruzioni di cui sopra, l’installazione del Rail Saver PRO Hibiscus si è rivelata essere piuttosto facile. Prima di scendere nei dettagli, occorre notare che è assolutamente raccomandato di pulire i rail della tavola con un panno morbido imbevuto di Alcol o Acetone. E’ inoltre importantissimo lasciar passare almeno 6 ore prima di impiegare la tavola dopo aver installato le strisce adesive.  Ciò premesso, vediamo allora in dettaglio il processo di installazione del Rail Saver PRO Hibiscus. Per prima cosa occorre marcare, preferibilmente con un whiteboard marker, i due punti simmetrici sul rail destro e sinistro della tavola a partire dai quali andrà applicato il rail saver. Fatto ciò, iniziamo a stenderlo, pochi cm alla volta, facendo pressione costante con una mano dall’alto in basso avendo cura di mantenere il nastro al centro del bordo evitando così che esso possa arrivare all’opera viva o alla coperta. Naturalmente può accadere che si formino delle bolle d’aria in questa fase. In tal caso è sufficiente staccare la parte di nastro interessata ed esercitare una pressione maggiore applicandolo di nuovo. Ricordiamo che il Rail Saver PRO può essere riposizionato in fase di installazione ma dopo un certo tempo in cui l’adesivo che lo fissa alla tavola ha fatto presa, tale operazione non solo diventa più complicata (è necessario quanto meno impiegare il getto di calore di un phon per staccarlo) ma è anche sconsigliabile in quanto l’adesivo stesso non assicurerà con tutta probabilità una tenuta ottimale del nastro nel tempo. Il rail saver si adatta alle curve dell’outline senza troppi problemi. Tuttavia, applicandolo in corrispondenza delle parti più curve, raccomandiamo comunque di mantenere in leggera tensione la parte successiva del tape prima di applicarlo. Infine, una volta distesa sul rail completamente ciascuna delle due sezioni di Rail Saver PRO, è consigliabile esercitare almeno due volte una forte pressione con le mani su ciascuna di esse su tutta la loro lunghezza allo scopo di assicurarne una presa ottimale. Dal momento che la tavola scelta per il test è lunga 229 cm (7’6’’) le strisce protettive, che ricordiamo essere lunghe 191 cm ciascuna, hanno finito per occuparne gran parte dei rail ma si noti che la loro lunghezza è stata identificata come ideale per la protezione dei rail di tavole di lunghezza ben superiore. In questo caso, il corretto posizionamento iniziale delle strisce protettive è ovviamente  essenziale, essendo più ampio il margine di errore. Pertanto vi rimandiamo al video di cui sopra ed alle informazioni disponibili sul sito www.railsaver.com per i suggerimenti del caso. Passiamo ora alle risultanze del test.

Risultanze del test

  • Risultanze del test

Come facemmo a suo tempo per la versione White Carbon, per testare a fondo le doti di protezione assicurate dal RailSaver PRO Hibiscus, ne abbiamo prima fissato una piccola parte sulla coperta di una vecchia tavola in Epoxy, colpendola poi con la pala di una pagaia abbastanza violentemente. Dopo aver confermato in pieno le doti di protezione dagli urti assicurate dal Rail Saver PRO Hibiscus, ci rimaneva da rispondere a due quesiti: il primo riguarda eventuali problemi di peso o drag derivanti dalla sua installazione. Il secondo, altrettanto importante, attiene alla tenuta nel tempo del Rail Saver PRO. Partendo dal primo, il Rail Saver PRO è certo più pesante di un normale nastro adesivo, ma l’incremento di peso sulla tavola è virtualmente impercettibile, così come qualsiasi peggioramento da esso comportato delle doti di scivolamento e di surfata della SUP board stessa. Riguardo alla tenuta nel tempo del rail saver e quindi ai temuti “scollamenti” del tape, dopo un notevole numero di uscite le due strisce sono rimaste saldamente al loro posto e quindi nessun problema anche da questo punto di vista.

Testing the RS PRO

Conclusioni e verdetto

  • Conclusioni e verdetto

Dopo aver speso numerose session con la nostra tavola test equipaggiata con il Rail Saver PRO Hibiscus, il Naish Hokua LE 7’6’’, non abbiamo riscontrato alcun problema di scollamento e tale accessorio ha confermato tutta la sua notevole efficacia nella protezione dei bordi della tavola. La conclusione non può che quindi essere estremamente positiva: il Rail Saver PRO è la migliore soluzione presente sul mercato per la protezione dei rail della tavola senza che l’estetica di quest’ultima ne sia compromessa, anzi! Dopo tutto lo slogan del brand ispanico è “proteggete la vostra tavola con stile” ed esso non può che sintetizzare le risultanze del nostro review.

Pros Facile da installare, riposizionabile durante l’installazione, massima protezione dei rail, la tavola è più … sexy!
Cons -

Higlhy recommended
Per maggiori informazioni/ordini vi invitiamo a visitare il sito Railsaver PRO al seguente indirizzo
www.railsaverpro.com

RS PRO

 

e-max.it: your social media marketing partner

Commenti   

 
#1 M@x 2014-05-08 14:56
Grande brand.. molto serio preciso nel trattamento del cliente, iperveloce nella spedizione e consegna ( tracciate perfettamente online a cura di UPS ).
Consigliato anche per alta qualità dei materiali e funzionalità-
M@x.
 

Non hai i privilegi necessari per postare commenti