• Reviews
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Tecnica
  • Meteo
  • Forum
  • Annunci Usato
  • Carl Vader Blog
  • Viaggi
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!
Stampa

Knog [qudos] Action review

Inserito in Reviews

[kudos] Action Review

Vi sono ormai moltissime Action Camera presenti sul mercato, che comunque continua ad essere dominato dai modelli GoPro. Per quanto riguarda invece i sistemi di illuminazione da accoppiare ad esse, le soluzioni attualmente disponibili sono limitate. Una di queste è rappresentata dalla [qudos] Action, oggetto di questo review, prodotta dalla Casa australiana Knog. Leggi tutto: Nuova collezione Hibiscus da Railsaver PRO!

  • Un cenno sul Produttore

Knog è una compagnia australiana specializzata nella produzione di luci ed accessori destinati al ciclismo. Essa, fondata nel 2003 da Hugo Davidson e Malcom McKechnie, ha guadagnato una crescente popolarità nel corso degli anni grazie a soluzioni innovative fra le quali può essere sicuramente annoverata la [qudos] Action. Durante lo scorso mese di Novembre il distributore locale ci ha consegnato un esemplare da testare, cosa che abbiamo fatto di buon grado, sottoponendo tale accessorio ad uso ed abuso, sia in acqua che fuori.

Box

 

  • Unboxing

La vocazione Action della [qudos], in particolare la sua natura di accessorio GoPro, è immediatamente percettibile dal suo package, che sembra prodotto dalla stessa Casa californiana. Anche il design della unità (disponibile in chassis nero o argento) è tale da integrarsi perfettamente con quello di una GoPro. Gli accessori offerti in bundle con la [qudos] comprendono un adattatore cold Shoe/Tripod per poter essere montata anche su una macchina fotografica (ad esempio una Reflex o una Mirrorless), un cavo di ricarica USB  e naturalmente il sistema di montaggio per GoPro. Impiegando quest’ultimo, la [qudos] viene di fatto montata accanto alla GoPro. Infine, nella confezione è incluso un foglio con le istruzioni di base. Il package è in definitiva molto curato e contribuisce a rafforzare la sensazione che ci troviamo di fronte ad un prodotto di qualità.  

Box

Box

 

  • Costruzione e caratteristiche

La [qudos] Action è certificata IP68 e quindi essa può essere immersa fino a 40 m di profondità, rendendola del tutto usabile anche per gli appassionati di immersioni, naturalmente entro tale soglia. Lo chassis della [qudos] è realizzato in alluminio tagliato con macchina a controllo numerico CNC, mentre la parte anteriore, ovviamente trasparente, ospita tre lenti di qualità per meglio diffondere la luce dei LED. Proprio questi ultimi rappresentano il punto di forza di tale accessorio. Essi sono infatti di tipo Cree X-BD e consentono, in combinazione, di ottenere una capacità di illuminazione di ben 400 Lumen. La batteria (3-7V 1000mAh 3.7Wh) è ai polimeri di litio e può essere ricaricata solo via USB tramite il cavo incluso nella confezione dopo averla estratta. Essa risiede infatti nella parte posteriore della unità protetta da uno sportello stagno che può essere aperto/chiuso tramite un meccanismo di quick/release. Proprio sullo sportello della batteria sono presenti 4 indicatori (icone): tre con le modalità di illuminazione (più avanti ne forniamo i dettagli) ed una con lo stato di carica della batteria. Il peso della [qudos] è piuttosto basso e si aggira intorno ai 150 gr. Entrando nel dettaglio delle specifiche della [qudos], esse sono di tutto rispetto e comprendono 3 modalità di illuminazione (Action, Target Spot e Ambient) attivabili premendo ciclicamente il singolo bottone di cui è dotata l’unità di illuminazione. Inoltre, per ciascun modo di impiego sono disponibili due settaggi di intensità luminosa, Low ed High. L’angolo di illuminazione viene settato automaticamente per ciascuna modalità di impiego: Wide per la modalità Action, Narrow per quella Target e Ultra Wide per quella Ambient. Si noti che i tre led sono contemporaneamente attivi nella modalità Action, solo uno in quella Target e due nella Ambient. Ovviamente la durata della batteria varia a seconda della modalità e l’intensità scelte. A tal proposito fare riferimento alla tabella in basso.

Tech

Da notare che la temperatura colore è di 5000 gradi Kelvin e che la [qudos] Action sfrutta la tecnologia “Constant Current Drive” per prevenire il tremolio della luce nel video. Infine, per ottimizzare la vita della batteria, essa può essere posta in “Storage Mode” quando si prevede di non usarla per lungo tempo.

 

  • Impiego

Come dicevamo, per ricaricare la batteria è necessario rimuoverla aprendo lo sportello posteriore della [qudos] e sfruttare il cavo USB incluso nella confezione. E’ dunque necessario impiegare un computer o un altro dispositivo dotato di porta USB ovvero un trasformatore da rete a USB. Si noti che per una ricarica completa occorrono circa 6 ore. La [qudos] è provvista di un solo pulsante che consente quindi non solo di accendere/spegnere l’unità ma anche di effettuare tutti settaggi. Per l’accensione/spegnimento è sufficiente premerlo per almeno 2 secondi mentre premendolo per un secondo o meno esso consente di settare ciclicamente una delle modalità di illuminazione e la relativa potenza (Low/High). In sostanza, il primo clic setta la modalità, il secondo l’intensità. Il colore della icona varierà in accordo e sarà blu se la potenza è stata settata ad High e verde nel caso di settaggio a Low. In definitiva, l’uso della [qudos] è estremamente intuitivo, anche per chi non ha particolare dimestichezza con accessori del genere.

 

  • La [qudos] Action in acqua e fuori

Abbiamo impiegato la [qudos] Action in combinazione con la GopPro Hero 3+ e 4 entrambe nella declinazione Black Edition. Le modalità di ripresa sono state 1080p 25 fps Wide e Superview. Abbiamo anche abbinato la [qudos] ad una Reflex digitale, nella fattispecie la Canon 5d MKII con obiettivo Canon 24-105 f/4 L IS USM. Di seguito le nostre impressioni.
Quando usata in condizioni di ottima luminosità la [qudos] è in grado da fungere da efficientissima fill light, e quindi in grado di schiarire le ombre del soggetto, nel caso in cui ci si trovi ad una distanza da quest’ultimo non superiore al metro e mezzo. In abbinamento ad una Reflex digitale in modalità Live View, questo effetto è immediatamente percettibile e consente al fotografo/operatore di effettuare regolazioni fini per esaltarlo o limitarlo. Ovviamente in questo scenario la [qudos] va settata in modalità Action Mode/High per sfruttare la massimo la potenza dei tre led. Sempre fuori dall’acqua abbiamo usato la [qudos] per riprese di Surfskating/Street SUP in condizioni di luce scarsa. L’adozione di una fonte di illuminazione così potente e compatta al tempo stesso ci ha consentito di poterci allenare fino a buio inoltrato, montandola ovviamente su un caschetto assieme alla GoPro. Ciò premesso, la qualità di ripresa è stata soddisfacente e può essere apprezzata nella gallery che vi proponiamo alla fine del paragrafo. Come si può vedere, la [qudos] non riesce, anche se settata in modalità Action/High, ad eliminare del tutto il disturbo digitale nelle aree non illuminate ma esso risulta sempre ben controllato ed i video ed i frames da essi stratti sono comunque del tutto usabili. Fra l’altro sia le clip video che le foto sono comunque caratterizzate da un piacevole “effetto mosso” meno evidente nella modalità Action/High.  Questo per quanto riguarda riprese effettuate in presenza di luce scarsissima, se non proprio al buio. Se la luce è scarsa, ad esempio in giornate caratterizzate da estesa nuvolosità, il nostro settaggio preferito è risultato essere Ambient/Low che fra l’altro assicura una notevole durata alla batteria. Tutto quanto visto in precedenza vale anche per un impiego “surfistico” della [qudos]. Essa ci ha consentito di effettuare riprese di del tutto usabili fino a quasi un’ora dopo il tramonto.  Comunque, non ci sentiamo di raccomandare l’impiego di tale sorgente luminosa per surfare di notte, almeno se si prevede di montarla sulla prua della tavola in quanto essa, come è ovvio, tende ad illuminare verso il surfer il che può anche andar bene per il takeoff ma in surfata equivale a guidare … al buio. In ogni caso se la [qudos] viene montata sulla prua di una surf/SUP board raccomandiamo assolutamente l’uso di un mini-leash di sicurezza. La [qudos], infatti, montata insieme alla GoPro aggiunge peso e superficie al sistema di montaggio e quindi aumentano le probabilità che quest’ultimo possa staccarsi in un wipeout o nel superamento delle onde. Optando per il montaggio sul caschetto è effettivamente possibile surfare e fare riprese anche di notte ma solo con onde piccole, per ovvi motivi di sicurezza e di visibilità. Abbiamo comunque trovato ciò difficile e divertente al tempo stesso. Ancora una volta i nostri settaggi preferiti sono risultati essere Action/High in condizione di luce scarsissima o al buio e Ambient/Low in giornate molto nuvolose e all’imbrunire. In conclusione, la [qudos] Action si è rivelata estremamente utile. A tal punto, infatti, che essa ci accompagna comunque anche nella vita quotidiana . I possibili usi di una fonte luminosa così potente, compatta e del tutto inattaccabile dagli agenti atmosferici sono infiniti, ad esempio in situazioni di emergenza.   

 

  • Conclusioni e verdetto

La Knog [qudos] Action è una fonte di illuminazione rugged eccezionale per GoPro ed Action Cam similari. Non solo il rapporto qualità/prezzo della [qudos] è eccellente, con uno street price che si aggira intorno ai 95€.

Se siete appassionati di sport estremi e state cercando un sistema di illuminazione di elevata qualità e potenza per GoPro la Knog [qudos] Action è attualmente la migliore soluzione sul mercato.

Pros Fonte di illuminazione rugged potente e al tempo stesso compatta e leggera, può essere configurata in sei modalità diverse, buona durata della batteria, certificata IP68, qualità costruttiva eccellente, possibilità di montaggio su macchine fotografiche Reflex/Mirrorless ecc., ottimo rapporto qualità/prezzo
Cons Tempo di ricarica della batteria elevato

Higlhy recommended

Plaber Srl è il distributore ufficiale per l’Italia di Qudos e di altri selezionati brand del mercato professionale foto/video, outdoor e travel. Per info e acquisti visitate: http://www.plaberstore.com/it/brand/qudos

 

e-max.it: your social media marketing partner

Commenti   

 
#1 Slash65 2015-03-03 10:07
Ottima recensione...ci stavo facendo un pensierino ma poi vedendo i vari video in rete e (anche le Vostre foto a fine articolo) non sono così sicuro della sua utilità...un accessorio in più ma non indispensabile ...
 

Non hai i privilegi necessari per postare commenti