• Tecnica
  • Meteo
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Forum
  • Reviews
  • Viaggi
  • Annunci Usato
  • Carl Vader Blog
  • starboard
  • Starboard SUP. Click here!
Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami
  • Pagina:
  • 1

ARGOMENTO: Ciao :)

Ciao :) 3 Settimane 6 Giorni fa #20436

Ciao, sono Ale, appena iscritto, da CN. Pratico da circa 6 mesi con la mia prima tavola, Simplepaddle Ugal 10'6''x30''. Vado in acqua tutte le volte che posso andare al mare, non riesco a farne a meno. Ultima sessione: 18/1/2020.

Mi piacerebbe riuscire a capire quali sono le nostre effettive limitazioni in mare per evitare di essere pizzicato dove non posso stare. Sapete se c'è un thread per questo?

A presto!
Ultima modifica: 3 Settimane 6 Giorni fa da magl.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao :) 3 Settimane 6 Giorni fa #20438

Ciao e benvenuto Ale. Le limitazioni in mare sono quelle "classiche". Non si può praticare il SUP nei pressi dei porti, aree e servitù militari ecc. La cosa migliore è contattare la sede locale della Guardia Costiera.

Mario
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao 3 Settimane 6 Giorni fa #20440

Ciao.
In mare dal punto di vista legislativo un sup è un natante e viene chiamato in causa dall’ultima revisione del codice della nautica in quando tavola autopropulsa o non autopropulsa insieme a canoe e kayak. Il limite massimo di navigazione dalla riva previsto dal codice della nautica è un miglio.
Entro i 300m da riva non necessiti di alcuna dotazione di sicurezza secondo il codice della nautica da diporto. Tra 300m e un miglio dovresti avere a bordo giubbotto di salvataggio da 100N di galleggiamento e salvagente anulare (tralasciamo estintore e sassola ma dovrebbero esserci anche loro). Essendo di fatto impossibile caricare queste dotazioni di bordo su una tavola solitamente capitaneria e finanza sono tolleranti e si accontentano di vedere indossato un aiuto al galleggiamento da 50N di quelli usati in torrente, fiume e kayak da mare.
La capitaneria di porto con sua ordinanza può limitare la distanza dalla costa a 300m in caso di condizioni di pericolo per la navigazione con natanti a remi. E può interdire alla navigazione aree specifiche. Consulta la capitaneria per indicazioni specifiche.
Inoltre durante la stagione balneare l’ordinanza di sicurezza balneare della CP permette di solito la cauta navigazione nello spazio riservato alla balneazione e il mio consiglio è non uscire dalle boe perché i diportisti in estate sono un pericolo e navigano come matti usando le boe come bersaglio senza rispettare i limiti di velocità esistenti.
Andrea


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Ultima modifica: 3 Settimane 6 Giorni fa da Watson77.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao :) 3 Settimane 6 Giorni fa #20443

Grazie ragazzi!

Avevo letto queste indicazioni e infatti mi chiedevo come diavolo fare a incastrare il salvagente con cima tra le corde della tavola...niente da fare.
Quest'autunno me ne sono andato a circa 1km, si sta benissimo al largo a scrutare la costa.

Purtroppo o per fortuna però sono vicino a un porto sede di CP ed escono spesso anche fuori dalla stagione balneare, quindi preferisco non rischiare più. L'altro giorno non so se l'han fatto apposta mi han puntato e mi son passati vicinissimo, non mi han guardato benissimo ma penso che fossi al limite dei 300m e non mi han fermato.

Prossima volta giubbotto ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
Moderatori: Puukoa2019
Powered by Forum Kunena