• Viaggi
  • Tecnica
  • Carl Vader Blog
  • Forum
  • Street SUP the best crosstraining sport for SUP Surfing
  • Reviews
  • Meteo
  • Annunci Usato
Stampa

Jimmy Lewis Baby Bomb 10' Preview

Inserito in Previews

Jimmy Lewis Baby Bomb 10

Le tavole SUP Gun, come le loro cugine destinate al Surf da onda, soni progettate in modo specifico per prendere e surfare le grosse onde.  English version

Come è noto, più alta è un’onda e più velocemente essa si muove. Questo è il motivo per cui le tavole Gun devono essere veloci ed eccellere nei takeoff. Come direbbe il grandissimo Greg Noll, uno dei più famosi Big Wave surfer di tutti i tempi, “Se non potete prendere l’onda niente altro conta”. E’ proprio questo il motivo per cui una tavola Gun deve necessariamente avere nel takeoff il punto di forza maggiore. Un altro requisito essenziale ti tale tipologia di tavole è la loro “guidabilità” nei turn che sono fatalmente più ampi e potenti fra le grosse onde. Ultima caratteristica che una buona tavola Gun dovrebbe possedere è quella di gestire in modo ottimale le acque molto choppy.

Ciò premesso, vediamo quali sono le caratteristiche specifiche degli shape delle tavole Gun per rispondere ai requisiti di cui sopra. E’ interessante notare che i criteri progettuali delle tavole Gun sono sostanzialmente immutati da quando il primo esemplare vide la luce ad opera del leggendario surfista e primo autentico Big Wave Rider Wally Froiseth negli anni 30 ad Oahu (Hawaii). Per convenienza, riassumiamo le caratteristiche delle Gun surfboard di seguito:

- Gli outline sono più lunghi. In genere un Gun ha una lunghezza superiore a 10’ (una misura classica per un Gun è 11’6’’);
- La massima larghezza è comparativamente inferiore rispetto a quella di una tavola da Surf di pari lunghezza;
- Un Gun possiede una prua ed una coda molto strette;
- Le tavole Gun in genere sono monofin

Tenendo presenti queste caratteristiche generiche, veniamo finalmente a dare un primo sguardo alla tavola oggetto di questo, il Jimmy Lewis Baby Bomb 10’. Come il nome e la lunghezza suggeriscono, si tratta di una tavola Sup Gun “Entry Level”.

 Jimmy Lewis Baby Bomb 10

Tuttavia, non si tratta certo di uno shape che si allontana dai criteri progettuali prima elencati. Basta osservarlo per rendersene conto. La prua e la coda sono strette come ci potevamo attendere. Ed anche la massima larghezza è assai limitata per una SUP board di 10’: appena 28’’ mantre il volume è di soli 125 Litri. Questa è una scelta obbligata: nessuno vorrebbe prendere una grossa onda per poi ritrovarsi a cercare di addomesticare una tavola che saltella da tutte le parti e che è semplicemente impossibilitata a mantenere “grip” in un ampio turn, cosa che accadrebbe quasi certamente se questa tavola fosse troppo larga e/o dotata di un volume eccessivo.

Sorprendentemente, l'esemplare che ci è stato fornito accetta un multi fin setup, tanto che esso può essere configurato mono fin, Thruster ed addirittura Quad, il che lascerebbe intendere una sua adattabilità a condizioni che vanno anche al di là di quelle di impiego classico per una tavola Gun.

Jimmy Lewis Baby Bomb 10

Ovviamente stiamo testando il Baby Bomb anche con onda poco formata, giusto per capire se una tavola che trova il suo ideale campo di impiego fra le grosse mareggiate possa adattarsi, entro certi limiti, a condizioni più consone ai nostri spot mediterranei. Stay tuned per il review completo.
 

e-max.it: your social media marketing partner

Non hai i privilegi necessari per postare commenti