Stampa

Adjustable Kahuna Stick™ Haka review

Inserito in Street SUP

Kahuna Creations Haka Review

Pagaie per lo Street SUP Do It  Yourself? Se ci avete seguito nel ns. blog dedicato alla variante a terra dello Stand Up Paddling, sapete che ci sono varie soluzioni più o meno creative, spesso economiche, per assemblarne una. Cosa ne pensate, comunque, di un land paddle di produzione? Signore e Signori, benvenuti nel nostro breve review della Adjustable Kahuna Stick™ Haka. Leggi tutto: Knog [qudos] Action review

 

  • Introduzione

Se oggi siamo qui a parlare di Street SUP o Land Paddling lo dobbiamo essenzialmente alla visione di Steve McBride. Steve fondò nel 2004 la Kahuna Creations piccola azienda, basata nello Utah, che sin dall’inizio si specializzò nella produzione di Long skateboard. Negli anni successivi il crescente successo guadagnato dallo Stand Up Paddling non passò certo inosservato a Steve che, siamo nel 2009, progettò e mise sul mercato la prima pagaia destinata a “motorizzare” un Longboard skate. Piuttosto spartana, a parte una classica impugnatura a T, essa era caratterizzata da una testa sferica , quella di spinta ovviamente. E’ quindi grazie a Steve McBride che si iniziò a parlare di Street SUP e che la Kahuna Creations divenne, e lo è ancora oggi, la sola compagnia che produce espressamente tavole, stick ed altri accessori destinati a tale disciplina. Ovviamente nel corso degli anni tali materiali hanno subito una notevole evoluzione, come appunto i Kahuna Stick. La pagaia che andiamo brevemente a recensire di seguito è i modello Entry Level prodotto da Kahuna Creations, la Haka, il cui nome deriva curiosamente da quello di una danza di guerra dei Maori.    

 

  • Costruzione e caratteristiche

Il fusto della Haka è realizzato in alluminio mentre l’impugnatura a T in gomma morbida. All’altra estremità troviamo il c.d. Kahuna Road Blade che in sostanza rappresenta idealmente la pala della pagaia ed è quindi la sua parte di spinta, quella cioè di contatto con il suolo. Come l’impugnatura, anche il Kahuna Road Blade è ricoperto di mescola sia pure di diversa densità ed è sagomato a forma di mezzaluna. Esso è di fatto caratterizzato da un battistrada che assicura un eccellente grip e trazione. Per quanto riguarda il peso, con circa 800 gr., la Haka è ovviamente pesante se paragonata ad una pagaia full carbon top end ma ciò non rappresenta un grosso problema. Occorre anche ricordare, con riferimento a land paddle in carbonio prodotte dalla stessa Kahuna Creations, che anche piccoli e secchi urti con il suolo possono compromettere i filamenti carbonio e questi danni, pur non essendo visibili, sono tali da generare alla lunga la rottura della pagaia. Proprio per questo riteniamo gli stick in carbonio non proprio all’altezza della situazione per un uso correlato allo Street SUP. Tornando alla Haka, la sua lunghezza è regolabile da 137 a 183 cm tramite un sistema push pin ad incrementi di 6,5 cm. Si noti che l’ultimo settaggio, quello posizionati verso il Road Blade, consente di accorciare la pagaia al massimo (113 cm) e di posizionare il Road Blade stesso in modo parallelo rispetto alla impugnatura per limitare lo spazio occupato dallo stick e facilitarne il trasporto.   

Haka Land Paddle

 

  • L’Haka sulla … strada

Paddle

Abbiamo provato l’Haka in abbinamento a due tavole surfskate Carver, precisamente il Kerrzy 28’’ ed il Resin 31’’. La pagaia è sempre stata regolata su una lunghezza pari all’altezza del paddler. Di seguito le nostre impressioni:

Bilanciamento: molto buono. Come dicevamo, l’Haka ha un peso nettamente superiore rispetto alle migliori pagaie destinate allo Stand Up Paddling realizzate in Carbonio o Carbonio/Kevlar.  Riteniamo comunque questo peso aggiuntivo addirittura utile per migliorare il bilanciamento ricordando che nello Street SUP, soprattutto se si impiegano surfskate Carver, occorre mantenere la Surfing Stance.
Trazione: eccellente. La velocità che può essere raggiunta con pochissime pagaiate è notevole. A titolo di esempio, remando ad una cadenza normale, si può coprire un Km in circa 3 min.
Durabilità: nessun problema da segnalare al proposito. Il fusto in alluminio è ovviamente piuttosto resistente mentre il battistrada della Kahuna Blade non ha evidenziato un consumo di rilievo dopo un consistente numero di session. Resta ovviamente il fatto che esso va obbligatoriamente sostituito in accordo all’uso, più o meno gravoso, che si fa della pagaia, così se si trattasse del pneumatico di una automobile.
Rapporto qualità/prezzo: molto buono negli USA, dove la Haka può essere acquistata per 89$, comunque buono in Europa, con un prezzo di circa 119€.

 

  • Conclusioni e verdetto

Molto più efficiente di una pagaia custom, la Haka è uno stick molto performante per lo Street SUP. Il fatto di poterlo adattare all’altezza del paddler è un grande valore aggiunto. La parte rivoluzionaria dello stick è rappresentata dal Kahuna Blade, giunto alla seconda versione e rivelatosi molto ben realizzato ed in grado di assicurare un grip di tutto rispetto.

Pros buona qualità costruttiva, regolabile, Kahuna Blade molto funzionale e facilmente sostituibile, prezzo non competitivo
Cons leggermente pesante

Higlhy recommended

Kahuna Creations

e-max.it: your social media marketing partner